Associazione i bambini di Bullenhuser Damm

Dirk Deutekom

*1885, Amsterdam, Paesi Bassi

Prof. Gabriel Florence

*1886, Alsazia, Francia

Antonie Hölzel

*1909, Deventer, Paesi Bassi

Dr. René Quenouille

*1884, Sarlat-la-Caneda, Francia

Prof. Gabriel Florence

GLI INFERMIERI

Prof. Gabriel Florence

Gabriel Florence è nato il 21 giugno 1886 in Alsazia. Era professore di chimica biologica e medica all’Università di Lione e membro del Comitato Nobel francese. Durante l’occupazione tedesca aveva aiutato i suoi colleghi ebrei. Alla fine del 1943 è diventato membro del Comité Médical de la Résistance, una organizzazione nella quale si erano riuniti medici nella Resistenza.

Il 4 marzo 1944 è stato arrestato dalla Gestapo. Gabriel Florenceè stato portato dapprima nel carcere di Montluc presso Lione, il 7 giugno 1944 nel campo di concentramento di Neuengamme. Visto che conosceva bene la lingua tedesca è stato impiegato come traduttore. Alla fine del 1944 le SS lo trasferirono nell’infermeria del campo. Dopo l’arrivo dei bambini doveva curare la documentazione medica e fare analisi in laboratorio. Gabriel Florence ha tentato di rendere innocui i bacilli della tubercolosi facendoli bollire prima che venissero iniettati ai bambini.

L’ex prigioniero Paul Weißmann, che lavorava pure in infermeria, ricorda il suo ultimo incontro con Gabriel Florence la sera prima dell’uccisione. “Aveva impacchettato le sue poche cose. Prima di abbandonare l’infermeria ha dato a ciascun di noi la mano dicendo “Au revoir” a me però disse sottovoce ”Non credo che ci rivedremo”.

Simone Florence che aveva saputo ben presto da altri ex detenuti come era morto il marito, aveva tentato di denunciare nel 1949 Kurt Heißmeyer. Nel 1953 il Prof. Gabriel Florence ha ricevuto post mortem dall’Académie des Sciences des Institut de France il premio Henri-Labbé per la biochimica per la sua ricerca scientifica.