Associazione i bambini di Bullenhuser Damm
Shelly Ben David di New York ha tenuto il discorso d’apertura della cerimonia commemorativa nell’anno 2011, dal punto di vista di una nipote di una superstite dell’Olocausto. 
“Mia mamma mi raccontava sempre, che quand’era giovane si parlava sempre di Auschwitz: Auschwitz a colazione, Auschwitz a pranzo, Auschwitz a cena. Oggi ho imparato, che non dimenticare è qualcosa che è profondamente radicato nei sopravvissuti e nelle loro famiglie ma che ciononostante sanno godere la vita.” © Regine Christiansen

Alunni e alunne della scuola Fritz Schumacher durante la cerimonia commemorativa del 20 aprile 2011.
© Regine Christiansen

L’Associazione i bambini di Bullenhsuer Damm

Nel 1979 i parenti insieme con i sopravvissuti del campo di concentramento di Neuengamme, con il giornalista Günther Schwarberg, l’avvocatessa Barbara Hüsing e amici amburghesi hanno fondato l’Associazione i bambini di Bullenhuser Damm.
Tra i membri fondatori ricorderemo Philippe Kohn, il fratello di Georg-André Kohn, Hendrik Zylberberg, il padre di Ruchla Zylberberg, Henri Morgenstern, cugino di Jaqueline Morgenstern, Herbert e Ruth Schemmel e Jupp Händler, combattenti della Resistenza, che avevano visto i bambini a Neuengamme.

Nel 1980 l’Associazione ha inaugurato il luogo della memoria nella cantina dell’ex edificio scolastico di Bullenhuser Damm 92-94. Per quasi 20 anni il Memoriale è stato gestito privatamente dall’Associazione i bambini di Bullenhuser Damm, finché nel 1999 è stato riconosciuto dalla città di Amburgo. Oggi è una sezione distaccata del Memoriale del campo di concentramento di Neuengamme.

Inoltre l’Associazione ha realizzato un roseto dietro la scuola, dove i parenti e gli amici hanno messo targhe commemorative dei bambini, degli infermieri e dei medici deportati che avevano assistito i bambini. Davanti al roseto si trova un monumento commemorativo per ricordare 24 prigionieri di guerra ignoti, che nella stessa notte sono stati impiccati insieme ai bambini. Tra i visitatori molti hanno piantato una rosa.

Obiettivo dell’Associazione secondo lo statuto

Fine dell’Associazione:

  • mantenere viva la memoria dei bambini e dei loro compagni di sventura del campo di concentramento di Neuengamme, uccisi dai fascisti nella notte dal 20 al 21 aprile 1945 nella scuola di Amburgo di Bullenhuser Damm.

  • In particolare far conoscere agli alunni tedeschi questo crimine del fascismo.

  • Combattere il neofascismo.

Che cosa facciamo in concreto?
  • Tutti gli anni organizziamo una cerimonia commemorativa per ricordare i bambini di Bullenhuser Damm con il supporto finanziario del Ministero della cultura. In occasione della prima cerimonia commemorativa nel 1980 erano presenti nella scuola più di 2000 persone, oggi sono presenti alla cerimonia annuale 200-300 persone. I parenti dei 20 bambini provenienti da tutto il mondo partecipano alla cerimonia commemorativa che ha luogo tutti gli anni il 20 aprile. Tramite l’Associazione i familiari dei bambini, testimoni del tempo, potranno visitare scuole, parlare con gli alunni e raccontare la storia dei bambini di Bullenhuser Damm.

  • Abbiamo messo a punto una mostra itinerante per alunni e ragazzi, che viene prestata regolarmente a scuole e istituzioni pubbliche. Le reazioni del pubblico sono molto positive. La mostra è in tedesco e inglese, per poterla presentare anche nei Paesi di provenienza dei bambini.
    — Progetti

  • Vogliamo occuparci in modo approfondito della storia e vogliamo ricordare. Ci impegniamo per un futuro senza fascismo e razzismo. Partecipiamo a proteste contro l’estremismo di destra. Vogliamo essere vicini ai familiari quando vengono ad Amburgo per ricordare i loro cari defunti.

  • Insieme all’associazione degli amici del Memoriale di Neuengamme pubblichiamo 2 volte all’anno un giornale informativo:
    — http://fk-neuengamme.de/...
Volete partecipare anche voi?


Ringraziamo tutti i nostri membri per l’aiuto prestato.

Ringraziamo inoltre tutte le persone e le ditte, che da tanti anni aiutano l’Associazione e supportano il nostro operato.


Olaf Christoph
Marisa Dührkopp
Claire Freerks
Ines Omenzetter
Henning Rogge
Georgina Watkins
Bezirksamt Eimsbüttel
Kulturbehörde der Freien und Hansestadt Hamburg
Party Rent GmbH
Reset Grafische Medien GmbH
Sprinkenhof AG
Stiftung Kindergärten Finkenau, Kita Sonnenschein
Thomas Wieske, Matthias Kühn, Wieske’s Crew GmbH



RICHIESTA DI ISCRIZIONE / DONAZIONI

Se desiderate supportare l’attività del memoriale divenendo membro o facendo una elargizione scaricate il modulo d’iscrizione e speditelo firmato all’Associazione. *

Modulo d’iscrizione

Statuto dell’associazione in tedesco


Vereinigung Kinder vom Bullenhuser Damm e.V
Bahrenfelder Kirchenweg 29
D - 22761 Hamburg
Telefono: +49 (0) 40 851 87 926
email: info@kinder-vom-bullenhuser-damm.de
Conto:
IBAN: DE31 2005 0550 1005 2114 44
BIC: HASPDEHHXXX
PayPal:


* L’Associazione i bambini di Bullenhuser Damm è un’associazione registrata presso la Pretura di Amburgo ed è riconosciuta associazione di utilità pubblica dall’Ufficio delle finanze. Riceverete una ricevuta per la donazione se indicherete nome e indirizzo sul bonifico.


Günther Schwarberg nel 1982 all’inaugurazione di una mostra dei bambini di Bullenhuser Damm. In prima fila (davanti a destra) Philippe Kohn di Parigi, il fratello di Georges-André Kohn e presidente onorario dell’associazione.